1 agosto 2007

Ultimo giorno di scuola!!

L'ultimo giorno di scuola è arrivato. Come le vacanze.
Ieri il Maestro mi ha chiesto di raccontargli quali progetti avessi per i giorni in cui non sarò a scuola e mi ha dato un pò di compiti. Il minimo indispensabile.
Roba che si può fare in un
momento. Ma si sa, il Maestro è un grande...

Abbiamo fatto una lunga chiaccherata sul viaggio che presto inizierò.
Un viaggio da solo, al volante della mia macchina, con la fedele macchina fotografica a fianco. Verso casa.

Il Maestro era molto affascinato del mio racconto. Lo ascoltava con occhi attenti, curiosi, accompagnandolo con un sorriso che già sento mi mancherà un pò.
Ma quel sorriso, quello sguardo incrociato qualche tempo fa, come quello che ho imparato a scuola, sarà con me. É parte di me ormai.

Verrà fuori quando meno me lo aspetto, facendomi accorgere di essere cambiato, forse cresciuto, solo guardando ogni tanto indietro. Guardando le quattro orme sulla sabbia.
Questa volta non conta solo il viaggio (ndr.) ma anche la destinazione.

Destinazione di un cammino lungo mille chilometri, attraverso il mio mondo, che con i chilometri non si può misurare. Di un cammino carico di emozioni, immagini, colori, incontri, ricordi ed orizzonti. Nuovi e non.

Chilometri di asfalto da macinare, notti in giro a fotografare, incontrare, scoprire, orizzonti che mi verranno incontro, profumi da respirare, alcuni miei da sempre, altri nuovi, sguardi da incrociare, alcuni vecchi ed altri forse ancora sconosciuti.
Due fra tutti avranno una luce diversa. O forse ce la vedrò solo io.
Il primo che ho incontrato nascendo e quello che ho sempre con me, dentro di me.

E poi ciò che accompagnerà, circonderà, accoglierà, colorerà ogni momento di ogni giornata. Anche se da lontano, sarà lì. Lui, da sempre al suo posto.
Il mare.
Un liquido amniotico in continua trasformazione e perennemente identico a sé stesso, che ovunque vada porto sempre con me, insieme allo scrigno pieno di monete d'oro (ndr.), al sorriso del Maestro, ai ricordi importanti, al ricordo dei Compagni di viaggio.

Tra poco si parte.

trip

15 commenti:

Angie ha detto...

Ti auguro di cuore Buon Viaggio..
;-)

Lo Zingaro ha detto...

Non andrei mai via senza un sorriso a tutti gli sguardi incrociati...quindi anche il tuo.
...ma grazie, di cuore. A presto.

pOpale ha detto...

Allora beccati anche il mio di sorriso, fai buon viaggio e torna bello riposato e carico di immagini, odori e sensazioni vissute :)

Lo Zingaro ha detto...

Tra le cose che mancheranno di più nella giornata dello Zingaro, ci saranno sicuramente le lacrime dalle risate a primo mattino, leggendo i racconti dell'Orso Balù che balla la balcomutanda dance...o che cappotta il motorino a terra, per poi produrre una battuta straordinaria!
Tra gli uomini più capaci di senso ironico che conosca...

M0rg4n4 ha detto...

Buon viaggio fuori e dentro di te ;)

Saluti

S.B. ha detto...

Buon viaggio allora :-)

Lo Zingaro ha detto...

Grazie a tutti! Col cuore...

m0rg4n4: benvenuta e grazie ancora! Come sei finita anche tu sul qui sul muretto?
A presto...

s.b.: ho fatto un giro sul tuo flickr...ma la piccola con quegli occhioni p tua figlia?! troppobelladavvero!

Ci si legge per un arrivederci a presto....presto.
Non si va via senza salutare...io, almeno, non lo faccio mai!

Anonimo ha detto...

Zingarè sta musichetta de sottofondo m'ha fatto venì na cecagna :D !!!!!!!!! hihihihi BESITOS dalla "tua" Chica!!!

Ps: ma le foto del barbecue?? ne hai messe 3 e delle candele :| :| :| <<<< Faccino di disappunto !!!

F.

Eli ha detto...

se proprio devo...ti saluto anche io...mi raccomando!!!vai piano:P
io sogno per me una vacanza rilassante in cui nessuno si sostituisca a me e dove cos� tutte le mie energie possano uscire ed essere temprate dal mare,dal vento,dalla sabbia,senza farmi travoglere dalla debolezza di quelli che mi stanno intorno...lo auguro anche a te...oddio ma che ho scritto???ahahahah chi mi capisce � bravo...LACIODROM!

Lo Zingaro ha detto...

Si capisce benissimo quello che hai scritto e quello che provi.
Io l'ho capito tempo fa.

Certe volte mi stupisci proprio...lacio drom anche a te piccola Eli.
Ma non me ne vado senza aver fatto un'altra nocturne causerie sur l'herbe!
Quindi organizzati...

M0rg4n4 ha detto...

Grazie per essere passato anche a te!!

Sai, mi piace scarabbocchiare ed i muri sono i miei preferiti.. cosí vedendone uno mi ci sono infiltrata :) ed eccomi quá!

Saluti, M0rg4n4

Cé un post per te: La sfida

Lo Zingaro ha detto...

...anche se detto così mi sembri la De Filippi, non mancherò di seguire anche lontano dal muretto la tua epica sfida

MasterMax ha detto...

Buon viaggio e mi raccomando, fai buoni scatti e fissa bene i dettagli perchè tutto si può comprare fuorché i ricordi, e un viaggio è il ricordo più bello che un uomo possa avere. Una briciola da tirare fuori in tempi di malura.
Buena suerte Zingaro!
Max

Dr Feelgood ha detto...

Di parole se ne possono dire milioni, ma non basterebbero a far percepire all'interlocutore desideri e pensieri.
Basta solo un briciolo di cuore e di quell'emozione che prende il nome di malinconia.
Adornala con i sorrisi e vedrai che questo viaggio «interiore» [ma anche no] si dipingerà di colori che non hai mai visto e ti regalerà emozioni vecchie che, con l'aiuto della tua esperienza, ti sembrerà di aver vissuto per la prima volta.
Ciao grande!


:-)

Dr Feelgood ha detto...

[ma ha senso cio' che ho scritto? BU!]

Condividi su Facebook
Questo libro non parla di strada.
La strada solamente appare sullo sfondo. È ambientato in strada, ma non di più.
Questo libro non parla nemmeno di gente di strada. Parla di gente e basta. É stato scritto in strada, questo si...
Questo libro parla di Ricominciare. Ricominciare daccapo, cercando di capire.
O ancora meglio: non facendo nulla senza prima aver fatto lo sforzo effettivo per capire. Prima capire, poi fare. Beati coloro che nella vita non han fatto ancora niente. Le loro pene, quando una buona volta capiranno la propria strada, saranno minime.


Maksim Cristan