8 settembre 2007

Il ritorno dello Zingaro

V-Day

12 commenti:

ape ha detto...

...ma vaffa.....!!

Angie ha detto...

Mi fido di Ape?..che ci combini?
:-D

Piggio ha detto...

ammazza come sei invecchiato!

Lo Zingaro ha detto...

Ragazzi...quello non sono io!!! Piggio può testimoniare...
Sono in un momento direi "meditativo" nel quale sento di avere un sacco di cose da dire, da dirvi. Parti dalla prima! Direte voi...
Ma non è così semplice.
C'è un'evoluzione espressiva, creativa, personale in corso e per quanto sono e resto Zingaro dentro e sempre più spesso anche fuori, voglio che tutto sia ben riflettuto e dosato. Come in una buona foto.
Sto misurando tempo ed apertura. A fra poco....click!

MasterMax ha detto...

Prenditi il tempo necessario a riordinare i cassetti, nel frattempo... bentornato!!

Lo Zingaro ha detto...

Grazie mio compare e paesano...è un vero piacere incrociare di nuovo il tuo sguardo...

pOpale ha detto...

Bentornato. Ma la tshirt poi l'hai comprata ?

Lo Zingaro ha detto...

Ovviamente sì!
Ciao Ale, bentrovato e VAFFANCULO anche a te! :D

Piggio ha detto...

sparito?
Non ti si reperisce neanche al cel

Lo Zingaro ha detto...

...che voi?! Sò Zingaro...:)

ape ha detto...

...non ti sembra arrivato il momenti di farti vedere in giro? aò, mica lavorerai e basta!!

Lo Zingaro ha detto...

Diciamo che se non lavoro sono in giro...:)
Se vedi uno con lo zaino ed una reflex in mano, in qualche posizione strana, che fotografa qualcosa di assurdo...basta che urli:"Zinga!"
A parte le battute, mi sforzo da un pò di ricominciare a parlare...ma mi sembrerebbe una violenza verso il (fanculopensiero)e verso di me. Non è spontaneo adesso...aspetto che lo sia. Se vuoi, aspetta anche tu...
Un abbraccio

Condividi su Facebook
Questo libro non parla di strada.
La strada solamente appare sullo sfondo. È ambientato in strada, ma non di più.
Questo libro non parla nemmeno di gente di strada. Parla di gente e basta. É stato scritto in strada, questo si...
Questo libro parla di Ricominciare. Ricominciare daccapo, cercando di capire.
O ancora meglio: non facendo nulla senza prima aver fatto lo sforzo effettivo per capire. Prima capire, poi fare. Beati coloro che nella vita non han fatto ancora niente. Le loro pene, quando una buona volta capiranno la propria strada, saranno minime.


Maksim Cristan